LogoLabs

  • Sara Viviani (vincitore)
    ...questo logo vuole rappresentare l’unione tra l’uomo e la tecnologia.
    La vita per la forma assomigliante ad uno scarabeo (che per gli antichi Egizi rappresentava il divenire e la vita) la tecnologia per la forma rappresentante un diagramma a torta al cui interno si sintetizza un microcip.   Sara Viviani
  • Andrea Chemolli (menzione)
    ...nella creazione di questo logo sono partito dall'idea di un un insieme di dati e dalle parole chiave collegamento, unione e tasselli, e rielaborando in 3D il tutto con Autodesk Alias ho creato una composizione giocosa con i “lego” nella quale ho inciso le parole Live Memories.
    Nella creazione di questo logo sono partito dall'idea di rappresentare le iniziali delle parole Live Memories e restando in tema con l'altro mio logo ho creato una composizione con i “lego” in 3D, semplice ma efficace.    Andrea Chemolli
  • Annalisa Nardelli (menzione)
    ...il logo che ho ideato è la fusione di elementi naturali ed elementi elettronici.
    Le chiocciole formano la chioma dell'albero e mosse dal vento trasportano in giro per il mondo i dati e le informazioni contenute dentro LiveMemories.
    Annalisa Nardelli
  • Vindimian Valentino (menzione)
    ...nell'elaborazione di questo logo ho ricercato un'iconografia che potesse esprimere efficacemente il significato del progetto cioè il confronto più approfondito tra la sfera del passato e quella del presente.
    La scoperta di una chiave di lettura efficace diventa quindi indispensabile per riportare alla ribalta il nostro passato e farlo rivivere nel presente rendendolo partecipe attivo della nostra vita fondendo in maniera inscindibile queste due dimensioni nel corso dell'umanità.    Vindimian Valentino
  • Alex Bettini
    ...il mio logo ha un tratto molto spesso e simpatico, quasi infantile :D, e rappresenta una mano che mostra l'indice (e pure il pollice ù-ù), e sull'indice, al posto dell'impronta digitale, vi è un chip che raffigura il collegamento tra l'uomo e la tecnologia. Un logo non molto originale ma comunicativo (credo -.-)
    Alex Bettini
  • Arianna Smaron
    Proposta 1: chiocciola
    ...logo nato dall idea della chiocciola di internet e di memoria come continua evoluzione. Memoria come unione tra natura, uomo e tecnologia ma anche come meccanismo che congiunge tale unione, la fa funzionare e sviluppare.
    Proposta 2: papiro
    ...logo nato dall'idea di una rete che raccoglie informazioni sempre più nuove e si espande nel mondo. Vuole rappresentare l'evoluzione e l'innovazione. Il papiro e la scrittura identificano la comunicazione umana. Si sgretolano e si trasformano in una nova memoria e una nuova comunicazione digitale. Unione tra uomo e digitale.    Arianna Smaron
  • Arianna Lona
    Proposta 1: Logo icone
    ...la lente d’ingrandimento ricorda la RICERCA, veloce e precisa. I colori sono Vita… A B C rappresentano i testi, l’immagine raffigura foto o immagini che si vogliono trovare, infine il puzzle sta per tutti gli altri file.. Tutto l’insieme vuole rendere l’idea del progetto LiveMemories.
    Proposta 2: Logo Codici
    ...il computer per funzionare segue dei precisi CODICI. Il codice contenuto in questo caso sarebbe la scritta “LiveMemories” e al centro c’è la lente d’ingrandimento (rappresentando la RICERCA veloce di dati) trasforma il carattere in maiuscolo con al centro un nuovo Font presentando ciò che si sta cercando…    Arianna Lona
  • Federica Farina
    ...il marchio ritrae una clessidra. La parte superiore, contenente sabbia, rappresenta il passato mentre la parte inferiore rappresenta futuro e tecnologia mediante delle @.
    Rappresenta il passare del tempo, ogni istante che passa ci porta sempre più allo sviluppo e all’innovazione della tecnologia.    Federica Farina
  • Marica Furlani
    ...il mio logo simboleggia la memoria, il pensiero umano, l'affiorare dei ricordi.
    Ho rappresentato questi concetti con un viso, e un cervello fatto in modo stilizzato con segni artistici e morbidi.    Marica Furlani
  • Niccolo' Ottaviani
    ...un timbro originale, unico e immutabile che ogni persona si ritova sulla sua impronta digitale. A questa matrice dell'impronta molto raffinata ho aggiunto tre elementi per comporre tre loghi.
    Nel primo logo ho inserito una fogliolina che sta ad indicare la vita e la crescita di questo nuovo progetto LiveMemories; il secondo invece è una composizione dove troviamo l'impronta inglobata in un circuito digitale a formare un chip,in modo da creare una connessione tra informatica e uomo; mentre nel terzo è stato aggiunto all'impronta un filo per creare una similitudine con un mouse per risaltare la stretta connessine tra uomo e macchina digitale.
    Niccolo' Ottaviani
  • Riccardo Trimeloni
    ...ho sviluppato questo logo pensando a parole chiave come collegamento, espressione di personalità, velocità e internet attraverso la mano e la chiocciola. La mano rappresenta la parte umana, la personalità e la storia di una persona. La mano parte da una chiocciola che è il tipico simbolo di internet e comunicazione. Riccardo Trimeloni
  • Roberta Leoni
    Proposta 1: volto-mano meccanica
    ...ho scelto di disegnare una mano meccanica che sta per toccare la tempia di un volto umano per rappresentare la connessione, il rapporto e lo scambio di informazioni tra uomo e macchina.
    Proposta 2: puzzle
    ..ho rappresentato la memoria come un puzzle che si sta ricomponendo, per sviluppare il concetto di ricostruzione della memoria attraverso tasselli, cioè informazioni.    Roberta Leoni
Home | Login |

Spotlights

AVVISO PUBBLICO PER LA VALORIZZAZIONE DI SOFTWARE SEMANTICI
In data 14 novembre 2012 Trentino Sviluppo ha pubblicato l'avviso pubblico per la valorizzazione dei software semantici sviluppati dall'Unità di Ricerca HLT di FBK nell'ambito del Progetto LiveMemories (Bando Grandi Progetti 2006.

Contact

livememories-info@fbk.eu (Trento - Italy)
Fondazione Bruno Kessler-irst (Trento - Italy)
University of Trento (Trento - Italy)
University of Southampton (Southampton - UK)
p. iva 01865020224 | privacy | copyright | powered by Cogito