LiveMemories presents the workshop
Memoria tra Passato e Futuro

Fondazione Bruno Kessler - Trento, Via S. Croce 77, 03/06/2009

ABSTRACT
In un periodo di rapidi cambiamenti e diffusa insicurezza, la memoria collettiva ed il desiderio di preservarla stanno acquistando grande importanza, ma sta anche diventando sempre più evidente quanto il termine `memoria’ sia usato con accezioni diverse in comunità diverse - guardando al passato, o guardando al futuro.
La nozione di memoria collettiva, la sua formazione ed il suo ruolo sociale sono argomenti centrali per LiveMemories, che si propone di sviluppare strumenti per facilitare la condivisione di tali memorie, e di studiare come le nuove tecnologie Web stanno cambiando il modo in cui le memorie vengono condivise, e forse le memorie stesse. Uno studio di questo tipo può beneficiare enormemente del contributo di discipline quali la Sociologia, la Storia o le Scienze Cognitive, in cui il concetto di memoria gioca un ruolo fondamentale.
Il convegno si propone come l’inizio di una riflessione interdisciplinare su questi temi. Ci proponiamo di affrontare questioni quali:
- Quanto della nostra memoria è registrazione fedele dell’avvenuto e quanto è invece costruzione successiva?
- Qual’è la relazione tra memoria individuale e memoria collettiva?
- Che ruolo svolgono gli strumenti tecnologici nella formazione delle memorie?

COMITATO SCIENTIFICO
Silvia Gherardi - Dip. di Sociologia, UniTN
Maurizio Giangiulio - Dip. di Filosofia, Storia e Beni Culturali, UniTN
Bernardo Magnini - HLT Research Unit, FBK
Massimo Poesio - Dip. Ing. e Scienza dell’Informazione/CIMEC, UNiTN

PROGRAMMA

9.00 Benvenuto - Massimo Poesio, Bernardo Magnini
9.30 Kieron O’Hara - Memories for life: individual, social and technological contributions to extended cognition
Senior research fellow in Electronics and Computer Science at the Uni of Southampton, UK, research fellow at the Web Science Research Initiative and research fellow with the Centre for Policy Studies. He researches into the politics and epistemology of technology, particularly with respect to the World Wide Web, and works on the LiveMemories project. He has published many articles and books about technology and its social context, including ‘Plato and the Internet’ (2002), ‘Trust: From Socrates to Spin’ (2004), ‘inequality.com: Power, Poverty and the Digital Divide’ (2006, with David Stevens), and ‘The Spy in the Coffee Machine: The End of Privacy As We Know It’ (2008, with Nigel Shadbolt).
10.30 Pausa caffe'
11.00 Alessandro Cavalli - The social construction of  collective memories
Professore di Sociologia presso l'Uni di Pavia dal 1967 ed è stato Max Weber Gastprofessor ad Heidelberg, L. Leclerq Professor presso l'Université Catholique di Louvain-la-Neuve, e Fellow presso l'Institute for Advanced Studies di Budapest. Presidente dell'Associazione "Il Mulino", è Vice-Presidente dell'Associazione Italiana di Sociologia, membro dell'Academia Europaea e dell'Accademia delle Scienze di Torino.
12.00 Maurizio Giangiulio - Le società ricordano? Maurice Halbwachs e dintorni
Professore Ordinario presso l'Uni di Trento e Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia.  Esperto di storia Greca, e curatore di opere come Grecia e Mediterraneo dall'età delle guerre persiane all'Ellenismo, è anche autore di numerosi lavori sull’invenzione del passato, quali Constructing the Past: Colonial Traditions and the Writing of History. The Case of Cyrene.
13.00 Pausa pranzo
14.30 Stef Scagliola, Franciska de Jong - Access to content: the after sales of conducting oral theories
Dr. Stef Scagliola is a military historian and the coordinator of an Oral History project at the Netherlands Institute for Veterans which involves 1,000 interviews from among a representative sample of Dutch war and military mission veterans. Stef Scagliola holds a PhD in Contemporary History from the Erasmus University Rotterdam. Her dissertation: 'Burden of War, Coming to term with Dutch War Crimes in Indonesia' was published in 2002 and shortlisted for the ICODO Award. For an earlier study she received the Jan Romein Award. Her work has, inter alia, been published in 'The European Review of History', 'De Nieuwste Tijd', and 'Icodo-info; tijdschrift over gevolgen van oorlog en geweld'. She has lectured in several countries.
Franciska de Jong has been  full professor of language technology at the University of Twente since 1992. She is also affiliated to the Erasmus University in Rotterdam, where she is managing director of the Erasmus Studio. She has a background in theoretical linguistics and started to work on language technology in 1985 at Philips Research where she worked on machine translation. Currently, her main research interest is in the field of multimedia indexing, text mining, semantic access, cross-language retrieval and the disclosure of cultural heritage collections, in particular spoken audio archives).  In 2001-2003 she was a member of the EU/NSF 'spoken word archives' working group. She is principal investigator of the NWO-CATCH project CHoral (2006-2010) and coordinator of IST project PuppyIR (2009-2012). Since 2008 she is a member of the Governing Board of the Netherlands Organization for Scientific Research (NWO).
15.30 Anna Lisa Tota - Public memory and cultural trauma theories
Professore associato in Sociologia dei processi culturali e comunicativi nella Facoltà di Lettere e Filosofia di Roma Tre ed autrice, tra gli altri lavori, di opere sulle pratiche sociali commemorative della strage di Bologna del 2 agosto 1980.
16.30 Pausa caffè
17.00 Discussione finale

Segreteria organizzativa:
Luisa Perenthaler - FBK-irst
Tel. 0461 314 571
Email: perenthaler AT fbk.eu



Download brochure
Home | Login |

Spotlights

AVVISO PUBBLICO PER LA VALORIZZAZIONE DI SOFTWARE SEMANTICI
In data 14 novembre 2012 Trentino Sviluppo ha pubblicato l'avviso pubblico per la valorizzazione dei software semantici sviluppati dall'Unità di Ricerca HLT di FBK nell'ambito del Progetto LiveMemories (Bando Grandi Progetti 2006.

Contact

livememories-info@fbk.eu (Trento - Italy)
Fondazione Bruno Kessler-irst (Trento - Italy)
University of Trento (Trento - Italy)
University of Southampton (Southampton - UK)
p. iva 01865020224 | privacy | copyright | powered by Cogito